La Fondazione CDSE - Centro di Documentazione Storico-Etnografica risponde ai principi e allo schema giuridico della fondazione di partecipazione, non ha scopo di lucro e si è costituita per iniziativa di: Unione dei Comuni della Valdibisenzio, Comune di Vaiano, Comune di Vernio, Comune di Cantagallo, Comune di Montemurlo. 
È stata riconosciuta personalità giuridica da parte della Regione Toscana il 24 luglio 2013.
La Fondazione ha come oggetto la promozione, la conservazione, la conoscenza e la valorizzazione della memoria storica e sociale, nonché dei beni culturali, archivistici e ambientali, attinenti in particolare il territorio della provincia di Prato e della Toscana.

4 luglio 2016 - A luce radente. Parole e musiche intorno a Caravaggio - Villa del Mulinaccio

4 luglio 2016, ore 21,00 Vaiano interni della villa del Mulinaccio

A luce radente. Parole e musiche intorno a Caravaggio,
spettacolo teatrale a cura di Altroteatro e Fondazione Cdse
Con Benedetta Tosi, Alessia Cecconi
al violoncello: Matilde Michelozzi
scrittura scenica: Antonello Nave
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
per info e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
lo spettacolo si terrà anche in caso di maltempo
Attachments:
Download this file (Caravaggio 2016.pdf)Caravaggio 2016.pdf[ ]919 Kb

12 luglio 2016 - Il Peyron e la sua gente. Memorie di lavoro e di vita - Vernio

All'interno della rassegna culturale estiva del Comune di Vernio "Apriti chiostro", 12 luglio 2016 ore 21,00 San Quirico (Vernio)
"Il Peyron e la sua gente. Memorie di lavoro e di vita" 

Una serata-racconto a cura della Fondazione CDSE in collaborazione con il Comune di Vernio. Raccontare la storia dell'ex tappetificio Peyron del Molin Novo di Mercatale, significa abbracciare tutta la storia della comunità di Vernio, dall'epoca dei Conti Bardi al recente passato dei nostri nonni tessitori o delle nonne annodatrici al lanificio Valbisenzio.

Leggi tutto: 12 luglio 2016 - Il Peyron e la sua gente. Memorie di lavoro e di vita - Vernio

Nuova mostra su Virgilio Mazzetti a Vernio... si cercano opere e notizie

il Comune di Vernio, in collaborazione con la Pro Loco di Montepiano e con la Fondazione CDSE, organizzerà nella prossima estate una mostra dedicata all'artista originario di Montepiano, Virgilio Mazzetti.

Chiediamo pertanto la disponibilità a coloro che lo avessero conosciuto o che avessero delle opere del predetto artista di contattarci per l’esposizione.
Grazie!

Info: Maria Lucarini: 393-9182565 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Alessandro Storai: 339-3159188

Ecobriglia: ecco il video "Cartoline e voci dal villaggio fabbrica. Suggestioni per un ecoquartiere" presentato alla Briglia il 14 aprile 2016

Siamo giunti alla conclusione del progetto ECOBRIGLIA. FABBRICHIAMO INSIEME L'ECOQUARTIERE, sostenuto dal Comune di Vaiano. 

La Fondazione CDSE ha fornito supporto scientifico durante le varie fasi del progetto, nell'analisi della storia, della memoria e delle dinamiche del territorio della Brigliaper la riqualificazione urbana della frazione, e infine nell'ultima parte di restituzione alla cittadinanza dei risultati ottenuti.

Leggi tutto: Ecobriglia: ecco il video "Cartoline e voci dal villaggio fabbrica. Suggestioni per un...

Scaricabile! E-book e pdf degli Itinerari di Guerra e Resistenza in Val di Bisenzio

Ecco una nuova versione sfogliabile degli "Itinerari di Guerra e Resistenza in Val di Bisenzio". Per chi ancora non fosse riuscito a procurarsi una copia della guida ai nostri percorsi trekking della memoria, adesso potrà scaricarli direttamente sul suo computer o smartphone, per averli sempre a portata di "gita".

Scarica e visualizza il pdf qui.

Scarica l'e-book qui.

Nuovo orario archivio storico CDSE

Dal 1 ottobre 2015 la Fondazione CDSE con sede a Vaiano (PO) in via Mazzini, 21 è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 18. Per consultare l'archivio è necessario prendere un appuntamento scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando durante l'orario di apertura al numero 0574.942476.