Donne per l’arte | Vaiano, Sala Consiliare 8 marzo 2022

Il Comune di Vaiano in collaborazione con la Fondazione CDSE organizza per martedì 8 marzo 2022 alle ore 21.00 nella Sala Consiliare del Comune di Vaiano l’incontro dal titolo “Donne per l’arte. Da Gertrude Stein a Simone Forti. Mecenate, artiste, critiche d’arte” a cura di Alessia Cecconi.

A seguire inaugurazione della mostra “Donne nell’arte” di Mario Poli che rimarrà allestita in palazzo comunale dall’8 marzo al 15 aprile 2022 (visitabile nell’orario di apertura degli uffici).

Evento gratuito su prenotazione cliccando al seguente link: prenotazioni

Salone internazionale del libro di Torino | 18-22 maggio 2017

Salone internazionale del libro di Torino, 18-22 maggio 2017

Anche la Fondazione CDSE farà parte della compagine toscana al salone del libro di Torino. In particolare domenica 21 maggio2017 alle ore 15,30 la direttrice Alessia Cecconi terrà un intervento dal titolo “La difesa del patrimonio artistico in guerra come ponte tra civiltà” con la presentazione del volume del CDSE Resistere per l’arte. Guerra e patrimonio artistico in Toscana (Edizioni Medicea) nel padiglione dedicato alla Regione Toscana. Siete tutti invitati. In allegato trovate il programma completo dell’evento.

Storie di guerra, speranze di pace

Alessia Cecconi, Vincenzo Mauro (a cura di), Storie di guerra, speranze di pace. Testimonianze su Vernio e dintorni raccolte dalla IIIA e dalla IIIB dell’ICS ‘S. Pertini’ di Vernio, Fondazione CDSE – Comune di Vernio, Prato 2013

Nel 1944 l’Alta Val di Bisenzio è stata aspro teatro di guerra, soprattutto per la presenza dell’ultima linea difensiva e fortificata della campagna d’Italia: la Linea Gotica. Terminato il conflitto, tuttavia, le cose non migliorarono immediatamente. La guerra infatti si era lasciata dietro di sé un lungo cumulo di macerie e feriti  che nell’immediato impongono un’energica azione di ricostruzione e, nei decenni successivi, una continua azione di recupero e salvaguardia della memoria. Il presente volume si inserisce, quindi, in questa precisa scia di recupero, presentando più di trenta testimonianze orali inedite raccolte nel corso di un anno scolastico dagli studenti del territorio. Nei racconti degli intervistati (nonni, vicini, conoscenti) rivive con immediatezza ed estrema lucidità un anno di guerra in Val di Bisenzio e in altre parti d’Italia.

97 pagine, brossura.
Disponibilità: ESAURITO, consultabile presso il CDSE