Incontri sull’artista Simone Forti e la famiglia Forti | 30 giugno, 10 e 21 luglio Centro Pecci e Fondazione CDSE

Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato e la Fondazione CDSE presentano tre incontri di approfondimento su Simone Forti (Firenze, 1935), artista internazionale e figura chiave nello sviluppo della performance dalla fine degli anni Cinquanta a oggi. Simone Forti è protagonista della mostra Senza fretta al Centro Pecci, a cura di Luca Lo Pinto ed Elena Magini: uno speciale display che mostra l’evoluzione naturale del suo lavoro con uno sguardo politico e personale al tempo stesso.

All’interno della kermesse si svolgeranno due incontri in mostra e una visita al villaggio fabbrica de La Briglia a cura degli esperti della Fondazione CDSE, che offriranno la possibilità di ritrovare tracce e legami della famiglia Forti sul territorio, sullo sfondo della storia industriale toscana e della grande storia dell’arte della prima metà del Novecento. Un suggestivo percorso sulle radici di Simone, che l’artista stessa, in visita a Prato una quindicina di anni fa, ha raccontato nel suo ultimo libro L’orso allo specchio.

mercoledì 30 giugno h 18.00
La famiglia Forti e il territorio toscano
visita alla mostra Senza fretta presso Centro Pecci con Silvia Sorri, storica e studiosa della famiglia Forti, e Elena Magini, co-curatrice della mostra

sabato 10 luglio h 9.30
visita gratuita al villaggio fabbrica Forti a La Briglia con la collaborazione del Comune di Vaiano, su prenotazione, con
Luisa Ciardi, storica e archeologa industriale del CDSE e Irene Innocente, coordinatrice dipartimento Educazione Centro Pecci

mercoledì 21 luglio h 18.00
La famiglia Forti e il mondo dell’arte nella prima metà del Novecento
visita alla mostra Senza fretta presso Centro Pecci con Alessia Cecconi, direttrice Fondazione CDSE e Mario Pagano, responsabile Ricerca e Public Program Centro Pecci

Gli incontri al Centro Pecci sono inclusi nel biglietto di ingresso alla mostra con prenotazione obbligatoria su www.centropecci.it

Posted in News & Eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *