Diario con vista a Sofignano. Il libro ricordi del pievano don Siro Morozzi e trenta foto a corredo

Comune di Vaiano e CDSE della val di Bisenzio presentano: Diario con vista a Sofignano. Il libro Ricordi del pievano don Siro Morozzi e trenta foto a corredo. Pubblicazione nata all’interno del progetto L’immagine ritrovata Sofignano, 2007

Diario con vista a Sofignano ripercorre gli anni dal 1911 al 1957 in cui Don Siro Morozzi ricoprì il ruolo di pievano nel piccolo borgo sui monti della Calvana (Prato). Le pagine di questo diario mostrano un uomo autorevole, rigoroso e schietto che non teme di manifestare la propria disapprovazione verso i potenti del suo tempo, né si tira indietro quando si tratta di agire. Durante i giorni dolorosi del passaggio del fronte in Val di Bisenzio è con decisione e coraggio che aiuta la fuga di alcuni uomini, che affrronta i soldati in ritirata per salvare una donna portata via con la forza dalla sua casa.
Morozzi è un “azzardoso”, come lo ricordano gli abitanti di Sofignano, non il solito prete di campagna ma un intellettuale dalla mente innovativa con molti interessi che spaziano tra arte, storia, archeologia. La sua personalità ricca ha saputo contagiare anche quella stessa realtà mezzadrile vissuta all’ombra delle grandi ville-fattorie, lasciando un’impronta indimenticabile nei restauri della Pieve, da lui curati, ma, soprattutto, nella collettività.

72 pagine, brossura.
Disponibilità: sì

Posted in Pubblicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *