Montepiano, la storia della villeggiatura. Ricerca partecipata | 20 ottobre Chalet del villeggiante

Venerdì 20 ottobre, ore 17,30 | Chalet del villeggiante, Montepiano

Il Comune di Vernio con la collaborazione della Fondazione CDSE organizzano il 1° incontro della ricerca partecipata: “Montepiano, la storia della villeggiatura e la valorizzazione dell’area appenninica”

Intervengono i rappresentanti dell’amministrazione comunale, Annalisa Marchi e Alessia Cecconi della Fondazione CDSE, Giovanni Gestri e Giuseppe Bennati per la ricerca etno-botanica. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il Comune di Vernio con la collaborazione scientifica della Fondazione CDSE e il sostegno della Proloco vuole realizzare nel 2018 una importante pubblicazione dedicata a Montepiano. Per questo verranno coinvolti tutti coloro che frequentano il territorio e ne coltivano la memoria storica. Nel caso non vi sia possibile partecipare potete contattare direttamente il CDSE al numero 0574 942476 – info@fondazionecdse.it

Montepiano, ricerca partecipata

Ascolta la storia – Montemurlo, istantanee di memoria orale | sabato 21 ottobre Biblioteca di Montemurlo

21 ottobre 2017 – ore 10,30 Biblioteca B. della Fonte, piazza don Milani, Montemurlo
Nell’ambito di un “Autunno da sfogliare 2017”, il Comune di Montemurlo e la Fondazione CDSE organizzano  l’incontro: Ascolta la storia | Montemurlo, istantanee di memoria orale
Durante l’incontro sarà inaugurata la postazione “Ascolta la storia” di fruizione di fonti orali. Saranno proiettati video e audio interviste riguardo il territorio di Montemurlo, che poi saranno a disposizione degli utenti per uno studio alternativo della storia locale.
Contestualmente verrà rilanciata la campagna di raccolta foto relativa al progetto in corso “Voci e Immagini del Montemurlo” per l’implementazione dell’archivio fotografico e di fonte orale presente all’interno della biblioteca.

Arte, genio e sregolatezza: Van Gogh e Caravaggio – Montemurlo 5 e 12 ottobre

All’interno del programma “Autunno da sfogliare” 2017
Montemurlo, Biblioteca Comunale

 

Giovedì 5 ottobre, ore 21.00
Sala Peppino Impastato, piazza Don Milani – Montemurlo
Caro Theo: l’arte di Van Gogh tra lettere, colori e follia
Incontro a cura di Alessia Cecconi (Fondazione CDSE)
Giovedì 12 ottobre, ore 21.00
Centro Giovani, piazza Don Milani – Montemurlo
A luce radente: arte, musica e poesia nel segno di Caravaggio
spettacolo teatrale a cura di Altroteatro – Associazione culturale Firenze e Fondazione CDSE
– voci: Benedetta Tosi e Alessia Cecconi 

– al violoncello: Matilde Michelozzi
scrittura scenica: Antonello Nave
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

73° Anniversario Liberazione Cantagallo e Luicciana – Cantagallo, 7 ottobre 2017

Comune di Cantagallo, ANPI e Fondazione CDSE presentano:

‘Per non dimenticare’ – 73° anniversario distruzione e liberazione di Cantagallo e Luicciana

SABATO 7 OTTOBRE 2017, ore 16.00
Cantagallo, Centro Visite della Riserva Naturale
‘Ma non tutto era perduto: eravamo vivi’. Ricostruzione e rinascita di Luicciana e Cantagallo

Saluti di
Guglielmo Bongiorno, Sindaco di Cantagallo
Maurizio Chiti, Assessore alle politiche della pace di Cantagallo
Maurizio Fabbri, Sindaco di Castiglione dei Pepoli
Angela Rivi
ello, Presidente provinciale ANPI Prato

Intervengono:  Luisa Ciardi e Alessia Cecconi, Fondazione CDSE

Durante l’incontro verrà proiettato il video-testimonianza “Ma non tutto era perduto: eravamo vivi” a cura di Andrea Felici, Luisa Ciardi, Alessia Cecconi

 

Liberazione di Vernio | iniziative 22 e 24 settembre 2017

Ricco fine settimana di iniziative in ricordo della Liberazione del territorio di Vernio:

venerdì 22 settembre ore 21.15, presso la sala superiore dell’ex Meucci, Mercatale
Proiezione del film “Italo”, una storia vera sulla guerra e un appello per la pace. In collaborazione con Circolo ARCI Mercatale, Associazione Linea Gotica AVB e Fondazione CDSE.
Saranno presenti i registi e alcuni testimoni del passaggio del fronte.
– domenica 24 settembre ore 9 piazza del Comune, San Quirico
Partenza del Trekking della Resistenza da San Quirico verso la Torricella; ore 11 commemorazioni ufficiali presso il memoriale della Linea Gotica alla Torricella.

Lavorare e lottare durante la Grande Guerra. La marcia delle donne nel pratese – Foto d’epoca e creazioni artistiche di oggi | Montemurlo, Centro Giovani

Lavorare e lottare durante la Grande Guerra. La marcia delle donne nel pratese – Foto d’epoca e creazioni artistiche di oggi | Montemurlo, Centro Giovani, piazza Don Milani
15 settembre – 1 ottobre 2017

In occasione del centanario della marcia delle donne per la pace avvenuta nel pratese nel 1917, il Comune di Montemurlo e la Fondazione CDSE, nell’ambito delle iniziative per Montemurlo Arte e Lavoro, organizzano una mostra didattico-documentaria sui luoghi e personaggi che animarono la marcia contro la guerra del luglio 1917, in collaborazione con gli istituti secondari superiori del territorio, in cui sono stati attivati tra maggio e giugno 2017 dei progetti di alternanza scuola lavoro.

In particolare la mostra ripercorre grazie alle illustrazioni di Marco Perna (ispirate ai documenti dell’Archivio di Stato di Prato e alle foto d’epoca conservate presso il CDSE) la storia di Teresa Meroni e della marcia pacifista delle operaie pratesi da lei guidata e affianca alla documentazione lo sguardo attuale dei ragazzi, che hanno realizzato pannelli e creazioni artistiche ispirate ai fatti.

 

Tesori in guerra, mostra fotografica | Pistoia, Chiostro di San Lorenzo 8-20 settembre 2017

Mostra fotografica “Tesori in guerra, l’arte di Pistoia tra salvezza e distruzione“, allestita nel Chiostro di San Lorenzo a Pistoia dall’8 al 20 settembre (orario 15-19).
Foto e documenti inediti per recuperare la memoria della straordinaria azione compiuta per mettere in salvo dalla furia della guerra l’inestimabile patrimonio d’arte nell’anno di “Pistoia capitale della cultura 2017”.
L’immagine della Visitazione di Luca della Robbia, smembrata (per poi essere messa in sicurezza) e circondata dalla devastazione dei bombardamenti nella chiesa di San Giovanni Fuorcivitas, è il simbolo di una storia di coraggio e resistenza, una storia che l’Istituto storico della resistenza di Pistoia insieme alla Fondazione CDSE (Centro documentazione storico etnografica) – anche grazie al sostegno della Regione Toscana e della Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia – narrano per la prima volta.
La mostra pistoiese fa parte del progetto “Resistere per l’arte. Guerra e patrimonio artistico in Toscana”, promosso dalla Regione Toscana, che ne ha finanziato la prima fase di ricerca e la pubblicazione del libro omonimo che porta la firma di Alessia Cecconi.

 

TESORI IN GUERRA
L’arte di Pistoia tra salvezza e distruzione
8-20 settembre 2017 – Orario 15-19
Chiostro di San Lorenzo (piazza San Lorenzo), PISTOIA

INFO
Fondazione CDSE 0574 942476 info@fondazionecdse.it
ISRPT 0573 359399 ispresistenza@tiscali.it

Dalla Resistenza alla partecipazione. 73° anniversario della Liberazione di Montemurlo

DALLA RESISTENZA ALLA PARTECIPAZIONE
STORIE DI DONNE DA MONTEMURLO E DALLA TOSCANA

14 settembre 2017, ore 21.15 Biblioteca di Montemurlo, piazza don Milani, 1
In occasione del 73° Anniversario della Liberazione di Montemurlo (11 settembre 1944) il Comune di Montemurlo e la Fondazione CDSE organizzano una conferenza con foto e racconti inediti e la proiezione del video curato dal CDSE “Non fanno solo la calza”, storie di donne tra guerra, lavoro e il primo voto. Ingresso libero.

Interverranno: Alessia Cecconi, Luisa Ciardi, Francesco Venuti con la partecipazione della RSA di Cicignano

Resistere per l’arte. Gli uomini che difesero l’arte in guerra | 18 settembre, Fondazione Ragghianti, Lucca

Lunedì 18 settembre, ore 21 | Fondazione Ragghianti,
complesso monumentale di S. Micheletto, primo chiostro
via S. Micheletto 3, LUCCA

La Fondazione Ragghianti presenta:
Resistere per l’arte. Gli uomini che difesero l’arte in guerra
Letture teatralizzate a cura di Fondazione CDSE e Altroteatro
tratte dal libro di A. Cecconi, Resistere per l’arte. Guerra e patrimonio artistico in Toscana, edizioni Medicea – introduce Emanuele Pellegrini
Resistere per l’arte – Fondazione Ragghianti

Forti in Briglia. Racconti dal villaggio fabbrica | visita guidata teatralizzata

FORTI IN BRIGLIA – Racconti dal villaggio fabbrica
Domenica 17 settembre 2017 ore 15 piazza della Repubblica | La Briglia

Il Comune di Vaiano organizza “Forti in Briglia | Racconti dal villaggio fabbrica” una visita guidata teatralizzata ai luoghi storici del villaggio industriale della Briglia  a cura della Fondazione CDSE e dell’associazione Attuttabriglia. Documenti e testimonianze alla mano ripercorreremo le tappe evolutive del secondo più grande lanificio del pratese grazie alle voci e ai racconti dei personaggi che ne hanno fatto la storia… incontreremo il portiere, il tessitore sindacalista e il temuto direttore, così come l’impiegata e bibliotecaria Federiga e alcuni membri della famiglia Forti.
La visita durerà circa 2 ore e si snoderà per tutto il borgo della Briglia. Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti!

per info e prenotazioni: info@fondazionecdse.it  0574 942476 (pomeriggio)

La libertà è un soffio di vita. 73° anniversario della Liberazione di Vaiano | martedì 12 settembre ore 21 Salone consiliare, Vaiano

LA LIBERTÀ È UN SOFFIO DI VITA
12 settembre 2017, ore 21 – Vaiano, sala del Consiglio comunale

In occasione del 73° anniversario della Liberazione di Vaiano (10 settembre 1944) il comune di Vaiano e la Fondazione CDSE, in collaborazione con ANPI, organizzano una serata racconto con foto, memorie e documentazione inedita sugli scambi e gli incontri tra Alleati e popolazione civile in Val di Bisenzio all’indomani della Liberazione.
Racconteremo il ruolo che americani, sudafricani e inglesi svolsero nel ripristino delle infrastrutture della Val di Bisenzio, prima fra tutte la ferrovia Direttissima e le sue gallerie, grazie a suggestive foto e documenti d’epoca. Ci soffermeremo, aiutati da testimonianze inedite di quelli che erano i bambini di allora, sull’impressione che i potenti mezzi tecnici messi in campo dagli alleati suscitarono nei bambini che mai avevano visto ruspe, scavatori o martelli pneumatici. Metteremo anche in luce le grandi speranze e le contraddizioni (ad esempio l’apartheid già in vigore tra le truppe sudafricane) che questa “ventata di mondo” portò in Val di Bisenzio a partire dall’ottobre 1944.

Con Alessia Cecconi e Luisa Ciardi. Ingresso libero.

La Rocca in scena. Visita guidata a cura del CDSE con i figuranti di Terra di Prato | sabato 9 settembre ore 17

SABATO 9 SETTEMBRE 2017 | LA ROCCA IN SCENA

Una giornata dedicata alla Rocca di Cerbaia, per condividere i primi interventi di risistemazione del percorso e riscoprire la bellezza e la suggestione di uno dei luoghi simbolo della Val di Bisenzio.
Per l’occasione la Rocca si vestirà di nuovi colori.

Il programma della giornata prevede una camminata dal Ponte romanico fino al Castello, accompagnati dai racconti di storia e leggenda a cura della Fondazione CDSE e guidati da figuranti in costume della Associazione Terra di Prato.
La partenza della camminata è prevista alle ore 17 dal Ponte romanico che si trova a qualche centinaia di metri a nord della frazione di Carmignanello. Punto di ritrovo consigliato, il parcheggio davanti ai giardini di Carmignanello.

Alle ore 20 nei giardini pubblici di Carmignanello, ci sarà la cena organizzata dalla Pro Loco di Carmignanello (info e prenotazioni 3384098825).
Alle 21.30 poi presso i giardini pubblici gli artisti del TEATRO DEL RAMINO vi intratterranno con le loro magiche attrazioni di giocoleria, fuochi e trampolieri.

http://www.comune.cantagallo.po.it/news/rocca-in-scena-sabato-9-settembre

locandina rocca 9-9-2017