Arte in tempo di guerra: salvare il patrimonio | convegno Livorno, 5 dicembre 2017

Martedì 5 dicembre alle ore 15.30 presso la sala Conferenze BCCC di Livorno, L’ISTORECO (Istituto Storico e della Società Contemporanea di Livorno) e la Fondazione CDSE organizzano il convegno dal titolo: “Arte in tempo di guerra: salvare il patrimonio”. Interverranno la direttrice della Fondazione CDSE Alessia Cecconi e la direttrice dell’ISTORECO Catia Sonetti. L’incontro si inserisce all’interno del progetto regionale “Resistere per l’arte”. Ingresso libero.

Presentazione del volume Fior di Memoria: famiglie ebree in Val di Bisenzio | Archivio di Stato, lunedì 4 dicembre ore 16,30

Nell’ambito della rassegna “Un Autunno da sfogliare”, l’Archivio di Stato di Prato propone la presentazione del volume della Fondazione CDSE “Fior di Memoria: famiglie ebree in Val di Bisenzio” di Annalisa Marchi con una testimonianza di Luana Cecchi.

Appuntamento per lunedì 4 dicembre ore 16,30 presso l’Archivio di Stato di Prato, via Ser Lapo Mazzei.
Interverranno la direttrice dell’Archivio Diana Toccafondi e la direttrice del CDSE Alesia Cecconi. Sarà presente l’autrice.
Ingresso libero.

Il marmo verde nell’architettura medievale | venerdì 1 dicembre ore 21.15, Centro visite di Bagnolo

Il Comune di Montemurlo in collaborazione con la Fondazione CDSE organizza la rassegna “Una sera al Borgetto tra scienza, arte e territorio. Alla scoperta del Monteferrato”. Il secondo incontro si terrà
venerdì 1 dicembre 2017, ore 21,15
Montemurlo, Centro visite di Bagnolo (via Bagnolo di sopra, 24)

Il marmo verde nell’architettura medievale
Incontro a cura di Massimo Coli, Università degli studi di Firenze – Dipartimento di scienze della terra
Ingresso libero

Fabbrica Meucci – Una nuova storia | 25-26 novembre convegno e inaugurazione

Fabbrica Meucci – Una nuova storia
Il Comune di Vernio organizza due giorni di eventi per l’inaugurazione del restauro della Sala delle Capriate all’interno dell’ex Meucci a Mercatale di Vernio.

Sabato 25 novembre, ore 15.30 – ex Meucci
“La fabbrica Meucci tra produzione tessile e vita sociale”
Convegno con Alessandro Bertini, Giuseppe Guianci, Fabio Panerai. Modera Annalisa Marchi (Fondazione CDSE)
Ore 17,30 Inaugurazione e aperitivo a cura della Pro Loco di Cavarzano

Domenica 26 novembre, ore 16,30 – ex Meucci
Concerto del Florence Cello Quintet

Presentazione del volume “1917. donne in marcia contro la guerra” | Pisa book Festival 10 novembre 2017, ore 15

Venerdì 10 novembre 2017, ore 15 | Pisa Book Festival
Pala Congressi – Sala Blu

Presentazione della graphic novel “1917. Donne in marcia contro la guerra” – Dijin editore
Interverranno Matteo Grasso (direttore dell’Istituto storico della Resistenza di Pistoia) e Stefano Bartolini (ricercatore ISRPT). Saranno presenti gli autori Marco Perna, Alessia Cecconi, Luisa Ciardi

Tesori in guerra. L’arte di Pistoia tra salvezza e distruzione | Presentazione del libro venerdì 3 novembre – Pistoia

VENERDì 3 NOVEMBRE 2017 alle ore 17.30 a Pistoia presso la Sala Maggiore del Palazzo Comunale, si terrà la presentazione del libro “TESORI IN GUERRA l’arte di Pistoia tra salvezza e distruzione” (Pacini Editore), scritto da Alessia Cecconi e Matteo Grasso.

“È una storia sorprendente e mai scritta quella che viene svelata da Tesori in guerra, l’arte di Pistoia tra salvezza e distruzione. I capolavori d’arte di Pistoia, minacciati dalle bombe alleate e dalle requisizioni tedesche, furono protagonisti di una vera e propria fuga per la salvezza, intrecciando le loro vicende a quelle delle opere fiorentine.
Grazie a una lunga ricerca in archivi pubblici e privati, gli Autori hanno ricostruito per la prima volta la storia di come furono messi in salvo i capolavori del Duomo, il pulpito di Giovanni Pisano di Sant’Andrea, le preziose tavole del Museo civico fino ai tesori di San Giovanni Fuorcivitas, primo tra tutti la Visitazione di Luca della Robbia. Ci troviamo coinvolti da un racconto intenso che parla di speranza ma anche di terribili distruzioni. La corsa contro il tempo per salvare le opere simbolo della città corre parallela alla narrazione delle pesanti devastazioni che colpirono il patrimonio monumentale di Pistoia: intrecciando le lettere dei protagonisti alla stampa locale e ai report dei monuments men alleati, si ricostruisce per la prima volta il quadro completo e sistematico di tutte le distruzioni nel centro storico cittadino.
La ricerca degli Autori ha portato alla luce anche un patrimonio fotografico quasi completamente inedito. Gli eccezionali scatti dell’epoca accompagnano il racconto delle protezioni costruite a difesa di chiese e palazzi, delle distruzioni dei bombardamenti alleati, di dipinti e sculture rifugiati nelle ville di campagna, a Poggio a Caiano e a Pian di Collina a Santomato, fino alla vicenda delle robbiane requisite e trasportate in Alto Adige dall’esercito tedesco in ritirata”.

On the road, la via dell’Appennino. Storie di vita, di viaggi, di lavoro – Mostra fotografica | Vaiano, Villa del Mulinaccio

Comune di Vaiano, con la cura scientifica della Fondazione CDSE presenta On the road, la via dell’Appennino. Storie di vita, di viaggi, di lavoro. Si tratta di una mostra in cui foto inedite e documenti originali raccontano per la prima volta l’epopea della strada che attraversa la Val di Bisenzio e va verso Bologna e della comunità di persone che la anima dalla preistoria fino al secolo scorso.
Inaugurazione per sabato 21 ottobre, alle 15.30, nei suggestivi spazi della Villa del Mulinaccio, a Vaiano.
La mostra sarà visitabile gratuitamente tutti i sabati e le domeniche (15-19) dal 21 ottobre al 19 novembre 2017.

Il progetto è promosso dal Comune di Vaiano e dalla Fondazione CDSE e vede la collaborazione dei Laboratori archeologici San Gallo, delle sezioni del Cai di Prato e Bologna, del Museo Materia e di Tai – Tuscan Art Industry. Sono previsti una serie di eventi collegati, visite guidate e tour sul territorio che vanno a riscoprire l’antica viabilità, ma anche i percorsi che si sono intrecciati allo sviluppo delle manifatture tessili – la via dell’industria. Non mancano opportunità e laboratori per bambini, che scopriranno la figura del pellegrino medievale.

Eventi in mostra

  • sab 21 ottobre, 15.30 Inaugurazione della mostra e presentazione del percorso trekking Prato-Bologna: La via della Lana e della Seta, a cura delle sez. CAI Prato e Bologna. A seguire visita guidata gratuita.
  • dom 29 ottobre, dalle ore 15.30 Lunga è la via: mettiti in gioco come un vero pellegrino medievale, laboratorio per bambini a cura di Laboratori Archeologici San Gallo.
  • sab 4 novembre, ore 16.00 Visita guidata gratuita a cura del CDSE.
  • sab 11 novembre, ore 16.00 Visita guidata gratuita a cura del CDSE.
  • sab 18 novembre, ore 17.00 e 18.30 Visite guidate gratuite a cura del CDSE.

Tour sul territorio in collegamento alla mostra:

A cura del Museo Materia (Colle-Carmignanello)
dom 5 novembre, ore 10.30 Da Ponte a Ponte: l’antica viabilità nel tratto di Colle
Ritrovo presso l’ingresso di Materia, fronte fiume; durata tour (con visita anche al Museo) circa 1.30 ore. Per il tour è previsto un contributo di 7 euro per adulto, 3 per bambino devoluti a Spes Docet Onlus. Prenotazioni: info@materiamuseum.it

A cura del TAI Tuscan Art Industry in collaborazione con CDSE
dom 12 novembre TAI GRAND TOUR/Val di Bisenzio
ore 16.30 La via dell’industria: itinerario Villaggio fabbrica La Briglia-lanificio Forti Isola condotto da Luisa Ciardi/CDSE
ore 18.00 site – specific alla fabbrica Forti dell’Isola: illuminazioni, materiali d’archivio provenienti dal CDSE e installazione sonora “The Geyser” di Francesco Giomi/Tempo Reale
Tiny drink a cura di Cibino.
Ingresso gratuito. Per il programma completo del Tour in Val di Bisenzio: www.tuscanartindustry.com

Evento collaterale alla Tinaia del Mulinaccio
sab 18 e dom 19 novembre Re Tartufo
A cura dell’Associazione Tartufai della Val di Bisenzio
Mercatini del gusto (sab e dom 15-20), cena a base di tartufo (sab 18, ore 20), pranzo a base di tartufo (dom 19, ore 13). Prenotazione obbligatoria per pranzo e cena: 366.2706137

On the road – locandina Eventi

Lunga è la via – laboratorio didattico

“Lunga è la via…” Mettiti in gioco come un vero pellegrino medievale! – 29 ottobre Laboratorio didattico

Domenica 29 ottobre 2017, ore 15:30 | Villa il Mulinaccio, Vaiano

All’interno della mostra “On the road. La via dell’Appennino” i Laboratori Archeologici San Gallo in collaborazione con la Fondazione CDSE organizzano un laboratorio didattico per bambini sulla figura del pellegrino medievale.“Lunga è la via…” Mettiti in gioco come un vero pellegrino medievale

INGRESSO GRATUITO fino ad esaurimento posti
I bambini dovranno essere accompagnati da un adulto. Per i genitori possibilità di visita guidata gratuita alla mostra On the road
Per prenotazioni: info@fondazionecdse.it / 0574 942476

Montepiano, la storia della villeggiatura. Ricerca partecipata | 20 ottobre Chalet del villeggiante

Venerdì 20 ottobre, ore 17,30 | Chalet del villeggiante, Montepiano

Il Comune di Vernio con la collaborazione della Fondazione CDSE organizzano il 1° incontro della ricerca partecipata: “Montepiano, la storia della villeggiatura e la valorizzazione dell’area appenninica”

Intervengono i rappresentanti dell’amministrazione comunale, Annalisa Marchi e Alessia Cecconi della Fondazione CDSE, Giovanni Gestri e Giuseppe Bennati per la ricerca etno-botanica. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il Comune di Vernio con la collaborazione scientifica della Fondazione CDSE e il sostegno della Proloco vuole realizzare nel 2018 una importante pubblicazione dedicata a Montepiano. Per questo verranno coinvolti tutti coloro che frequentano il territorio e ne coltivano la memoria storica. Nel caso non vi sia possibile partecipare potete contattare direttamente il CDSE al numero 0574 942476 – info@fondazionecdse.it

Montepiano, ricerca partecipata

Ascolta la storia – Montemurlo, istantanee di memoria orale | sabato 21 ottobre Biblioteca di Montemurlo

21 ottobre 2017 – ore 10,30 Biblioteca B. della Fonte, piazza don Milani, Montemurlo
Nell’ambito di un “Autunno da sfogliare 2017”, il Comune di Montemurlo e la Fondazione CDSE organizzano  l’incontro: Ascolta la storia | Montemurlo, istantanee di memoria orale
Durante l’incontro sarà inaugurata la postazione “Ascolta la storia” di fruizione di fonti orali. Saranno proiettati video e audio interviste riguardo il territorio di Montemurlo, che poi saranno a disposizione degli utenti per uno studio alternativo della storia locale.
Contestualmente verrà rilanciata la campagna di raccolta foto relativa al progetto in corso “Voci e Immagini del Montemurlo” per l’implementazione dell’archivio fotografico e di fonte orale presente all’interno della biblioteca.

Arte, genio e sregolatezza: Van Gogh e Caravaggio – Montemurlo 5 e 12 ottobre

All’interno del programma “Autunno da sfogliare” 2017
Montemurlo, Biblioteca Comunale

 

Giovedì 5 ottobre, ore 21.00
Sala Peppino Impastato, piazza Don Milani – Montemurlo
Caro Theo: l’arte di Van Gogh tra lettere, colori e follia
Incontro a cura di Alessia Cecconi (Fondazione CDSE)
Giovedì 12 ottobre, ore 21.00
Centro Giovani, piazza Don Milani – Montemurlo
A luce radente: arte, musica e poesia nel segno di Caravaggio
spettacolo teatrale a cura di Altroteatro – Associazione culturale Firenze e Fondazione CDSE
– voci: Benedetta Tosi e Alessia Cecconi 

– al violoncello: Matilde Michelozzi
scrittura scenica: Antonello Nave
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

73° Anniversario Liberazione Cantagallo e Luicciana – Cantagallo, 7 ottobre 2017

Comune di Cantagallo, ANPI e Fondazione CDSE presentano:

‘Per non dimenticare’ – 73° anniversario distruzione e liberazione di Cantagallo e Luicciana

SABATO 7 OTTOBRE 2017, ore 16.00
Cantagallo, Centro Visite della Riserva Naturale
‘Ma non tutto era perduto: eravamo vivi’. Ricostruzione e rinascita di Luicciana e Cantagallo

Saluti di
Guglielmo Bongiorno, Sindaco di Cantagallo
Maurizio Chiti, Assessore alle politiche della pace di Cantagallo
Maurizio Fabbri, Sindaco di Castiglione dei Pepoli
Angela Rivi
ello, Presidente provinciale ANPI Prato

Intervengono:  Luisa Ciardi e Alessia Cecconi, Fondazione CDSE

Durante l’incontro verrà proiettato il video-testimonianza “Ma non tutto era perduto: eravamo vivi” a cura di Andrea Felici, Luisa Ciardi, Alessia Cecconi