Il Leonardo di Giorgio Castelfranco, mostra | Firenze Museo Casa Siviero, 18 maggio-29 settembre 2019

In occasione delle celebrazioni per il cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci, la Regione Toscana organizza una mostra documentaria dal titolo “Il Leonardo di Giorgio Castelfranco e il culto del genio nel Novecento“, curata dalla Fondazione CDSE in collaborazione con Villa I Tatti: The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies. La mostra ripercorre l’attività dello storico dell’arte e intellettuale ebreo Giorgio Castelfranco in merito ai suoi studi leonardeschi, compiuti a cavallo della seconda guerra mondiale e interrotti forzatamente a causa delle leggi razziali; tramite l’esposizione di documenti e pubblicazioni originali, si mettono in luce le strumentalizzazioni fasciste legate al culto di Leonardo da Vinci come “genio italico” e la rilettura, anche in chiave didattica, che invece ne dà Castelfranco nel dopoguerra e in particolare in occasione delle celebrazioni per l’anniversario vinciano del 1952.

Il Leonardo di Giorgio Castelfranco e il culto del genio nel Novecento
Museo Casa Siviero – Lungarno Serristori 1, Firenze
18 maggio – 29 settembre 2019

Inaugurazione: sabato 18 maggio ore 11 con visita guidata della curatrice Alessia Cecconi (Fondazione CDSE)
alla presenza dell’assessore alla cultura della Regione Toscana Monica Barni

Ingresso gratuito
Orari: sabato 10-18 / domenica e lunedì 10-13

Castelfranco invito

Visita guidata ai Sassi Incisi delle Limentre | 9 giugno intera giornata

Il Comune di Cantagallo e  la Fondazione CDSE in collaborazione con Legambiente organizzano un ciclo di visite guidate tra arte, memoria e natura nella Riserva Naturale Acquerino-Cantagallo.
Il primo appuntamento è fissato per domenica 9 giugno 2019 e porterà alla scoperta del misterioso complesso dei Sassi Incisi delle Limentre (nell’area tra Fossato, Gavigno, L’Acqua e Torri) in cui si incrociano graffiti preistorici, simbolismo religioso medievale e leggende popolari. La passeggiata sarà guidata dall’archeologo Andrea Capecchi e dagli esperti della Fondazione CDSE. Si consiglia abbigliamento sportivo e scarpe da trekking e di portare una torcia elettrica da usare durante la visita in grotta. Le visite guidate verranno svolte a gruppi di 5-6 per volta a causa dello spazio ridotto in prossimità dei siti.

PROGRAMMA della giornata:
– 9.30 ritrovo presso il Lago Verde e creazione gruppi macchine
– 10.45 arrivo in località L’Acqua
– 11-12.30 visita al Sasso del Consiglio (comprensivo di 10 min. a piedi nel bosco)
– 13.15-14.30 pranzo a sacco
– 15.20 arrivo alla Buca del Diavolo (comprensivo di 30 min. a piedi nel bosco)
– 17.40 ritorno alle auto e partenza per il Lago Verde.

Partecipazione gratuita previa prenotazione fino ad esaurimento posti (max 45 partecipanti).
Info e prenotazioni: info@fondazionecdse.it

La magia di Umberto Brunelleschi | Montemurlo 6 aprile – 2 giugno 2019

Il Comune di Montemurlo con il patrocinio del Comune di Firenze, organizza una mostra antologica sull’artista, scenografo, illustratore Umberto Brunelleschi nato a Montemurlo: “La magia di Umberto Brunelleschi. Fiabe, riviste, bozzetti e costumi teatrali” a cura della Fondazione CDSE e in collaborazione con la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio di Firenze, Pistoia e Prato, l’Archivio storico Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Fondazione Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Fondazione Cerratelli, Istituto culturale e di documentazione Lazzerini, l’Archivio storico Giunti Editore.

La mostra sarà allestita presso i locali del Centro Giovani di Montemurlo – piazza don Milani dal 6 aprile – inaugurazione ore 17 – al 2 giugno 2019 compresi
orari: venerdì 15-19 sabato, domenica e festivi 10-13 e 15-19
sabato 13 e 20 aprile, 11 e 18 maggio ore 17 visite guidate gratuite
Ingresso a offerta libera

EVENTI IN MOSTRA
sabato 6 aprile ore 17 – inaugurazione mostra
venerdì 12 aprile ore 17.30 – aperitivo in mostra con visita guidata a cura di Alessia Cecconi
sabato 4 maggio ore 17 – chiesino di villa Giamari, presentazione del catalogo La magia di Umberto Brunelleschi a cura di Giorgio Bacci e Alessia Cecconi, a seguire visita guidata
venerdì 17 maggio ore 21.15 – Concerto musicale e corale Arte in…canto fra opera, operetta e Belle époque a cura della Corale San Francesco di Prato
venerdì 24 maggio ore 17.30 – aperitivo in mostra con visita guidata a cura di Alessia Cecconi
domenica 2 giugno ore 11 – Concerto per banda e medley musicale dedicato a Umberto Brunelleschi, su musiche della Turandot a cura della Filarmonica Giuseppe Verdi di Montemurlo

Presentazione del catalogo “La magia di Umberto Brunelleschi” | Montemurlo, 4 maggio ore 17

All’interno del calendario degli eventi legati alla mostra “La magia di Umberto Brunelleschi” organizzata dal Comune di Montemurlo e curata dalla Fondazione CDSE presso il Centro Giovani di Montemurlo (piazza Giamari), sabato 4 maggio alle ore 17 si terrà la presentazione del catalogo La magia di Umberto Brunelleschi, a cura di Giorgio Bacci e Alessia Cecconi, SPES edizioni, 2019.
A seguire visita guidata gratuita con i curatori della mostra. Sarà presente il professor Giuliano Ercoli.
Ingresso gratuito.

Escursione sulla Linea Gotica e pranzo partigiano | 25 aprile Rifugio Le Cave

Giovedì 25 aprile ore 10, Centro visite di Cantagallo e Rifugio Le Cave
Legambiente con la collaborazione di ANPI, Comune di Cantagallo e Fondazione CDSE organizza l’escursione sulla LINEA GOTICA e a seguire PRANZO del PARTIGIANO (su prenotazione a pagamento)
trekking di circa 2 ore con dislivello 330 mt+, necessità di abbigliamento adeguato.
per info costi e prenotazioni pranzo: info@rifugiolecave.it / 338 6172364

“Tosca Martini e Tosca Bucarelli. Due donne nella Resistenza” spettacolo teatrale | 24 aprile ore 21 Vaiano

74° Anniversario della Liberazione
ANPI Vaiano, Comune di Vaiano con la cura della Fondazione CDSE e dell’Associazione Altroteatro, organizzano:
Mercoledì 24 aprile 2019 ore 21, Salone della Casa del Popolo di Vaiano
“Tosca Martini e Tosca Bucarelli. Due donne nella Resistenza” spettacolo teatrale.
Scrittura scenica tratta dal libro “Sul cipresso più alto” di A. Cecconi e F. Venuti, Fondazione CDSE.
Interpreti: Benedetta Tosi e Giulia Risaliti. Voce narrante: Alessia Cecconi. Regia: Antonello Nave.

A seguire “Le donne, quella parte di Resistenza lungamente taciuta”, intervento a cura di Luciana Brandi.

Calcio e Resistenza, incontro con Massimo Cervelli | 23 aprile ore 21.15 Ex Meucci Vernio

In occasione del 74° anniversario della Liberazione
l’ANPI di Vaiano e Vernio, la Fondazione CDSE e i Comuni di Vaiano e Vernio organizzano la rassegna di incontri: Calcio e Resistenza.

MARTEDI’ 23 APRILE 2019, ore 21.15
presso la Sala Superiore dell’ex Meucci a Mercatale di Vernio
Il pallone va alla guerra: fascismo, leggi razziali e Liberazione, incontro a cura di Massimo Cervelli

VENERDI’ 24 MAGGIO 2019, ore 21,15
presso il Circolo ARCI Spola d’Oro
presentazione del volume Cuori partigiani – La storia dei calciatori professionisti nella Resistenza italiana di Edoardo Molinelli, sarà presente l’autore.

Di guerra e di campi, spettacolo teatrale | 17 aprile ore 21 Circolo di Coiano

Mercoledì 17 aprile, ore 21 presso la Casa del Popolo di Coiano
via Bisenzio a S. Martino 5/F
L’associazione Altroteatro e la Fondazione CDSE presentano “Di guerra e di Campi”, spettacolo teatrale ispirato al libro “Cantagallo: diario degli anni di guerra di Nello Santini”, con Benedetta Tosi, Bianca Nesi, Francesca Frittelli, Mauro Fondi, Martina Biondi e Teresa Gotti. Direzione tecnica: Antonio Lombardi e Giancarlo Rossi – Scrittura scenica: Antonello Nave, Alessia Cecconi.
Ingresso gratuito

La storia del Gustavo Modena di Vaiano, mostra | Vaiano venerdì 5 aprile

 Il Comune di Vaiano e l’associazione Per il Lavoro e la Democrazia organizzano la mostra fotografica e documentaria permanente “La storia del Gustavo Modena di Vaiano. L’impegno di una comunità tra lotte operaie, associazioni e spettacoli nel primo Novecento” curata dalla Fondazione CDSE. La mostra ripercorre con foto storiche, documenti inediti e testimonianze l’affascinante epopea di un teatro voluto dal popolo. Inaugurazione venerdì 5 aprile ore 18,30 presso i locali del cinema Modena, Vaiano, piazza 1° maggio. Ingresso libero.

Nel segno della Pace e della Musica, commemorazioni per bicentenario consolato americano | Vernio 18 maggio

In occasione del 200° anniversario del Consolato Americano a Firenze, il Comune di Vernio organizza la giornata di celebrazioni “Nel segno della Pace e della Musica. Intrecci tra Vernio e Stati Uniti nel bicentenario del consolato americano a Firenze” in collaborazione con il consolato americano, la Fondazione CDSE, l’associazione Linea Gotica Alta Val Bisenzio.

Sabato 18 maggio 2019
ore 14.30
Ritrovo presso il Santuario di Antonio Maria Pucci
Inaugurazione percorso Trekking della Memoria Poggiole – Carbonale;
ore 15.15 Cerimonia per i caduti del 7 giugno 1944 alla presenza del Sindaco di Vernio – Giovanni Morganti
del Console Americano – Benjamin Wohlauer e dei familiari dell’equipaggio americano caduto;
ore 16.45 Visita alla mostra permanente dei Reperti Bellici “Linea Gotica Vernio” – S. Quirico di Vernio;
ore 17.30 Oratorio di S. Niccolò, S. Quirico di Vernio, Conferenza-concerto “La straordinaria estate del 1895 a Montepiano di Ethelbert Nevin” a cura di Alessia Cecconi (Fondazione CDSE) e dell’Associazione Filarmonica G. Verdi di Luicciana con il maestro Alessandro Bolognesi. Si daranno cenni storici sul compositore statunitense e si eseguiranno dei brani tratti da “May in Tuscany” di Ethelbert Nevin.
ore 19.00 Aperitivo

Durante tutto il pomeriggio le relazioni tra Stati Uniti e Vernio saranno celebrate tramite un Annullo Filatelico.
Tutte le iniziative sono a partecipazione gratuita.

“Dentro i fascismi” – corso gratuito presso I.C.S. Bartolini di Vaiano

La Fondazione CDSE, insieme all’ Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea patrocina un ciclo di incontri dal titolo “Dentro i fascismi” organizzato dall’ ANPI Vaiano e dall’ICS Bartolini. Gli incontri sono gratuiti e rivolti a tutti (studenti, insegnanti, comunità) e si terranno il lunedì dalle 17 alle 19 nella sala professori dell’ICS Bartolini. Ecco il programma degli incontri:

  • lunedì 11 marzo: “Dalla paura all’odio: l’intreccio di emozioni, processi socioeconomici e processi culturali nella contemporaneità e nel fascismo storico. Come le emozioni influiscono sulla percezione del reale” – Luciana Brandi
  • lunedì 18 marzo: “Segni, simboli e linguaggi nella costituzione di credenze e nella formazione del consenso: semiotica del corpo, stereotipi linguistici nella contemporaneità e nel fascismo storico” – Luciana Brandi
  • lunedì 25 marzo: “Il 1919 in Italia” – Roberto Bianchi
  • lunedì 1 aprile: “Il Cinema è l’arma più forte? Razzismo e antisemitismo fascista allo specchio della cinematografia italiana. Una ricognizione tra parole e immagini” – Marta Baiardi, Flavio Tuzioli
  • lunedì 8 aprile: “La politica artistica del fascismo: i linguaggi estetici, il sistema arte-cultura di massa e il ruolo delle esposizioni nella creazione del consenso” – Alessia Cecconi
  • lunedì 15 aprile: laboratorio, percorsi didattici sui temi svolti. Tavola rotonda a cura degli insegnanti.

Piroscafo Oria | intitolazione e presentazione del libro | 8 marzo ore 16 Monsummano Terme

Il Comune di Monsummano Terme, in collaborazione con la Regione Toscana, la Fondazione CDSE e l’Istituto storico della Resistenza di Pistoia, organizza la cerimonia di intitolazione di un giardino pubblico adiacente a Piazza Guido Rossa al soldato monsummanese Righetto Pierattini e alle vittime del naufragio del Piroscafo Oria.

La cerimonia si terrà venerdì 8 marzo – 0re 16 a Monsummano Terme (Pt)
Interventi del sindaco di Monsummano Terme – Rinaldo Vanni e del presidente del Consiglio regionale della Toscana – Eugenio Giani.

A seguire, presso il Circolo di Bizzarrino, via Orlandini 1297, Monsummano, si terrà la presentazione del libro curato da Luisa Ciardi (Fondazione CDSE), Michele Ghirardelli (rete dei parenti delle vittime dell’Oria) e da Matteo Grasso (ISRPt) dal titolo: “Dispersi sì, dimenticati mai: il naufragio del Piroscafo Oria. Il caso dei soldati valdinievolini e pistoiesi”, Edizioni dell’Assemblea, 2019 collana promossa e realizzata dal Consiglio regionale della Toscana.
Partecipazione libera.