Chiusura estiva dell’archivio del CDSE

L’archivio della Fondazione CDSE sarà chiuso dal 30 luglio al 26 agosto compresi. Riaprirà regolarmente, sempre su appuntamento, dal 27 agosto prossimo.

Ma non vi abbandoneremo nemmeno d’estate… seguite la pagina facebook per rimanere aggiornati su tutti gli eventi estivi del CDSE in Val di Bisenzio!

pagina facebook

 

Eventi del Comune di Cantagallo legati al progetto Antiche Villeggiature | Migliana 10-26 agosto

Il Comune di Cantagallo, in collaborazione con la Fondazione CDSE organizza gli eventi estivi legati al progetto Antiche Villeggiature: una pubblicazione ed una serie di iniziative per riscoprire l’affascinante storia della villeggiatura borghese nell’Appennino tra Ottocento e Novecento. Personaggi, luoghi e natura incontaminata rivivono grazie ai documenti, alle foto e alle memorie di una comunità.

Chiesa Vecchia di Migliana, 10-26 agosto 2018
Quando Migliana diventò un paese di villeggiatura
mostra fotografica, documenti e oggettistica

La mostra è promossa dal Comune di Cantagallo, curata della Fondazione CDSE in collaborazione con Parrocchia di Migliana. Orari apertura mostra: tutti i sabati e domeniche dalle 16 alle 19; il 15 e il 16 agosto: 16-19 e 21-23

Inaugurazione venerdì 10 agosto ore 21.00, con presentazione del volume “Antiche Villeggiature”, a cura della Fondazione CDSE. Saranno presenti due delle autrici Annalisa Marchi e Luisa Ciardi.

Mostra pittorica “Montepiano: la stagione degli artisti” | 28 luglio-9 settembre 2018 Vernio e Montepiano

Il Comune di Vernio anche quest’anno propone la tradizionale mostra pittorica tra San Quirico e Montepiano. La mostra, in collaborazione con la Fondazione CDSE, ha come titolo Montepiano: la stagione degli artisti, ed è dedicata alle opere di Breddo, Bertacchini, Burattin, Mazzetti e Saetti, quegli artisti cioè che non solo hanno vissuto a Montepiano, ma che dalla stazione climatica hanno tratto ispirazione per le loro opere. Le sedi dell’esposizione sono l’Oratorio di San Niccolò e la galleria de’ Bardi a San Quirico, i locali dell’ex ristorante Il Ponte, e la cappella delle Suore Carmelitane a Montepiano, dove verrà inaugurato l’affresco restaurato del Saetti.
Tripla inaugurazione delle varie sedi della mostra:
sabato 28 luglio ore 17.30 presso l’oratorio San Niccolò di San Quirico (Vernio)
domenica 29 luglio ore 11.30 presso i locali dell’ex ristorante Il Ponte (Montepiano)
domenica 29 luglio ore 15.30 presso la Cappella Virgo Carmeli (Montepiano) – inaugurazione restauro e santa messa
Orari di apertura: giovedì e venerdì 16-19; sabato e domenica 9-12 e 16-19.
Ingresso gratuito

artisti_montepiano_70x100

Eventi del Comune di Vernio legati al progetto Antiche Villeggiature | Montepiano-Vernio, 29 luglio-9 settembre

Il Comune di Vernio, assessorato alla cultura, in collaborazione con la Fondazione CDSE organizza la rassegna di eventi estivi legati al progetto Antiche Villeggiature: una pubblicazione ed una serie di iniziative per riscoprire l’affascinante storia della villeggiatura borghese nell’Appennino tra Ottocento e Novecento. Personaggi, luoghi e natura incontaminata rivivono grazie ai documenti, alle foto e alle memorie di una comunità.

Si inizia con la presentazione del volume, frutto di due anni di ricerche, di Marchi-Cecconi-Ciardi-Bartolozzi, Antiche Villeggiature. Val di Bisenzio e Montepiano tra Ottocento e Novecento, Fondazione CDSE, 2018.
Domenica 29 luglio, ore 17.00 presso l’Hotel Margherita a Montepiano.

Mercoledì 1 agosto, nell’ambito della rassegna ‘Apriti chiostro’ alle ore 21,15 presso il Chiostro del Casone de’ Bardi a San Quirico di Vernio, si terrà la serata curata dalla Fondazione CDSE: La famiglia Rosselli a Montepiano: storia inedita di una villeggiatura amata, con Annalisa Marchi, Alessia Cecconi e Luisa Ciardi. Saranno presenti Monica Rosselli e Valdo Spini, presidente della Fondazione Circolo Fratelli Rosselli di Firenze.

Domenica 5 agosto, ore 21,15, Montepiano, Chalet del villeggiante
Incontro con Annalisa Marchi, presidente della Fondazione CDSE, I luoghi della villeggiatura a Montepiano nelle cartoline d’epoca

Domenica 12 agosto, ore 21,15, Montepiano, Chalet del villeggiante
Incontro con Annalisa Marchi, presidente della Fondazione CDSE, La belle époque a Montepiano tra trattorie, hotel e personaggi illustri

Domenica 9 settembre, ore 16, Montepiano
Passeggiata tra ville e villini, alla scoperta delle architetture e dei personaggi che hanno popolato la Montepiano della villeggiatura tra Ottocento e Novecento, con Alessia Cecconi, Fondazione CDSE

Tutti gli eventi sono a partecipazione gratuita.

antiche villeggiature A3

Presentazione del libro “L’Appennino di Montepiano” | 11 luglio Chiostro de’ Bardi ore 21.15

Mercoledì 11 luglio al Chiostro del Casone dei Bardi a San Quirico di Vernio alle 21.15
Secondo appuntamento per la rassegna culturale “Apriti chiostro”con la presentazione del volume L’appennino di Montepiano. Storie e natura dei monti di Vernio e Cantagallo in Toscana (Aracne editore). La serata è in ricordo di Fiorenzo Gei, organizzata dal Comune di Vernio con la collaborazione del CAI Prato e della Fondazione CDSE, che con la presidente Annalisa Marchi ha collaborato anche alla stesura del libro.

Natura e tradizione, sentieri e leggende. Alla ricchezza e alla bellezza delle specie vegetali, alcune rare, si sommano panorami suggestivi, paesi e piccole borgate ricche di storia, chiese, badie e castelli antichi. Protagonista indiscusso l’Appennino di Montepiano, al confine settentrionale della Toscana in provincia di Prato. Il paesaggio, la geologia, la flora, la vegetazione, la storia e anche le tradizioni e le leggende di un luogo da custodire e salvaguardare.

Ingresso libero.

Visita guidata alla Rocca Cerbaia | 8 luglio ore 15,30, Montecuccoli

Domenica 8 luglio, ritrovo ore 15,30 a Montecuccoli : “Alla scoperta della Rocca Cerbaia”
Visita guidata al complesso medievale, con Luisa Ciardi (Fondazione CDSE) sul percorso che parte dalla pieve di Montecuccoli. L’iniziativa conclude il calendario delle Passeggiate tra Arte Natura e Memoria promosse da Comune di Cantagallo, in collaborazione con Legambiente
Partecipazione gratuita previa prenotazione fino a esaurimento posti
Passeggiata mediamente impegnativa, si consigliano scarpe idonee e acqua al seguito. Durata 3 ore e mezzo circa
Prenotazione obbligatoria a: info@fondazionecdse.it

4 -12 luglio – Salone consiliare di Vaiano, Proiezione video e ricerca foto della fiera

Da mercoledì 4 a giovedì 12 luglio dalle 21 – Sala Consiliare di Vaiano
Proiezione del video “100 anni di spettacolo, musica e divertimenti. Dalla tradizione popolare all’Estate Vaianese” con testimonianze e foto dall’archivio della Fondazione CDSE. L’iniziativa si inserisce all’interno dell’Estate Vaianese 2018 con le aperture straordinarie con il sindaco. Ingresso libero.

Contestualmente foto del Luna park a Vaiano cercasi! L’album della spensieratezza di Vaiano, le luci del luna park, l’emozione di un giro sulla giostra, la dolcezza dello zucchero filato. Cercasi ricordi e immagini di un tempo, che la Fondazione CDSE spera di poter incollare su un ideale album, facendo appello alla disponibilità e generosità dei concittadini.
“Nei nostri archivi non ci sono vecchie immagini o video del luna park a Vaiano, ne abbiamo trovata solo una degli anni ’50. Vorremmo provare a riempire quello che ci sembra davvero uno spazio vuoto importante – dicono Alessia Cecconi e Luisa Ciardi – Se qualcuno conserva foto o vecchi filmati, diciamo fino alla fine degli anni ’70, ce lo segnali. Sarebbe bello riuscire l’anno prossimo a realizzare un video con il materiale raccolto”.

Foto e video potranno essere consegnati anche durante queste serate di apertura straordinaria oppure, di pomeriggio, alla sede del CDSE. La fiera di Vaiano ha una lunghissima tradizione che risale alla fine degli anni ’50, quando il Comune, nato da una decina d’anni, si trasferì nella sede attuale, inaugurando anche la piazza. I festeggiamenti inclusero il luna park in piazza che diventò poi, ed è ancora oggi, una consuetudine della prima settimana di luglio.

Rassegna estiva “Apriti Chiostro” 2018 | 4 luglio – 31 agosto San Quirico Tanti eventi firmati CDSE

DAL 4 LUGLIO AL 31 AGOSTO: ESTATE DI EVENTI NEL GIARDINO DEL CASONE DE’ BARDI.
Edizione n. 5 di Apriti Chiostro, la kermesse di eventi che vede protagonista il territorio, la storia e il cinema.

Tra i moltissimi eventi proposti – presentazioni di libri, proiezioni, serate a tema e laboratori per bambini, nella rassegna culturale “al fresco” del Comune di Vernio – c’è anche tanto CDSE:

  • 4 luglio Proiezione del film “Venere Vincitrice” della Scuola di Cinema Anna Magnani e lezione di Alessia Cecconi su “Lorenzo Bartolini, scultore di Napoleone;
  • 11 luglio Presentazione del libro “L’Appennino di Montepiano. Storie e natura dei monti di Vernio e Cantagallo in Toscana” in collaborazione con CAI Prato e Fondazione CDSE
  • 1 agosto Serata spettacolo su “La famiglia Rosselli a Montepiano: la storia inedita di una villeggiatura amata” a cura di Alessia Cecconi, Luisa Ciardi e Annalisa Marchi – Fondazione CDSE
  • 22 agosto Laboratorio per bambini “Tessere di gioco nell’arte” ispirato alla mostra degli artisti legati al territorio di Vernio e Montepiano, a cura di Corinna Pini in collaborazione con la Fondazione CDSE

“È un’edizione particolarmente curata quella di quest’anno, che si propone di offrire l’occasione per scoprire o approfondire storie e personaggi di ieri e di oggi – spiega l’assessore alla Cultura Maria Lucarini – Cominciamo al femminile il 4 luglio, con l’audace Paolina Bonaparte che posa nuda per Canova protagonista di Venere vincitrice, e andiamo avanti fra libri, proiezioni, laboratori e incontri, passeggiando nella natura e svelando i ricordi inediti della villeggiatura della famiglia Rosselli, percorrendo i sentieri della guerra e assaggiando le incredibili creazioni dei nostri agguerritissimi aspiranti pasticceri. D’aiuto, come sempre sarà l’atmosfera fresca e rilassata del chiostro”.

Visite tra natura, arte e memoria del Comune di Cantagallo

 Il Comune di Cantagallo, in collaborazione con Fondazione CDSE e Legambiente presenta il programma delle visite guidate tra arte, natura e memoria per la prossima primavera – estate:
Domenica 13 maggio, ritrovo ore 9.45 presso Luicciana e partenza ore 10 dall’Anfiteatro Mauri di Luogomano
Dall’Anfiteatro al Faggione
Visita guidata tra arte e natura alla scoperta dell’Anfiteatro di Giuliano Mauri e del Faggione di Luogomano. Con Alessia Cecconi (Fondazione CDSE) e Serena Maccelli (Legambiente). Pranzo al sacco presso il faggione e rientro nel primo pomeriggio.
Sabato 26 maggio, Centro Visite di Cantagallo
20° Anniversario della Riserva Acquerino Cantagallo
Ore 9.30-12.30 Convegno Vent’anni della riserva naturale alla presenza di autorità ed esperti del territorio, a cura di Legambiente
ore 15.00 Visita alle cannicciaie e Inaugurazione della Mostra permanente della castagna e della cannicciaia-rifugio
ore 15.30 Escursione dalle cannicciaie al rifugio Le Cave
Cena e pernottamento presso il Rifugio (facoltativo, info: 338 6172364)
Sabato 16 giugno, Museo all’Aperto di Luicciana,
ritrovo ore 16.00 a Luicciana, Palazzo Comunale
Il Paese Magico
Caccia al tesoro tra le opere d’arte del Circuito d’arte pubblica, partecipazione gratuita su prenotazione. Consigliato per bambini da 4 a 10 anni.
Domenica 8 luglio, ritrovo ore 16 a Montecuccoli
Alla scoperta della Rocca Cerbaia
Visita guidata all’affascinante complesso medievale, con Luisa Ciardi (Fondazione CDSE)
Tutte le iniziative sono gratuite fino ad esaurimento posti
per info e prenotazioni: info@fondazionecdse.it / 0574 942476

Cantamaggio: il paese in festa | martedì 1 maggio per le strade di Vernio

Il Comune di Vernio in collaborazione con la filarmonica “G. Verdi” di Luicciana, il coro parrocchiale di S. Ippolito e la Fondazione CDSE, organizza per martedì 1 maggio 2018 il Cantamaggio: il paese in festa. Come da tradizione i maggiaioli percorreranno le strade di Vernio dalle 9 alle 12 e si fermeranno alle 12 in piazza del Comune per un concerto finale.

Agli intervenuti sarà distribuito un opuscolo con la storia del Cantamaggio in Val di Bisenzio curato dalla Fondazione CDSE.

Cinema, guerra e resistenza | proiezioni a Vernio 24 e 27 aprile 2018 ore 21.15 Sala Superiore ex Meucci

In occasione del 73° anniversario della Liberazione, il Comune di Vernio in collaborazione con la Fondazione CDSE, ANPI e i Circoli ARCI di San Quirico, Mercatale, Sant’Ippolito e Terrigoli, organizza la rassegna cinematografica “Cinema, guerra e resistenza” per parlare di Resistenza e di pace attraverso prospettive meno note e conosciute.
Martedì 24 aprile alle ore 21.15 nella Sala Superiore dell‘ex Fabbrica Meucci, sarà eccezionalmente proiettato “L’arte in guerra. Rodolfo Siviero e i monuments man italiani” di Massimo Becattini – una produzione per RAI 3 La Grande Storia. Il film ripercorre, attraverso inedito materiale dell’Istituto Luce, la storia di quegli italiani che con coraggio e astuzia si impegnarono nella salvezza del patrimonio artistico nazionale nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Sarà presente anche il regista.
Venerdì 27 aprile, sempre alle 21.15 all’ex Fabbrica Meucci sarà la volta del noto film francese ambientato durante la II Guerra Mondiale “Belle e Sebastien” del 2013.
Le proiezioni sono gratuite.

1930 – 1945: la guerra e la resistenza nella val di Bisenzio all’Università del Tempo Libero | Prato, 24 aprile ore 16

Martedì 24 aprile alle 16,00, presso l’aula magna del Polo Universitario “Città di Prato” in piazza Ciardi, L’Università del Tempo Libero “Eliana Monarca” organizza un incontro dal titolo 1930 – 1945: la guerra e la resistenza nella val di Bisenzio. Memoria e documenti, a cura della presidente della Fondazione CDSE Annalisa Marchi, con brani tratti dal volume Fior di memoriaL’Isola, famiglie ebree in val di Bisenzio. Antologia di microstoria: 1790-1957. Ingresso libero.